domenica 31 gennaio 2016

Deep Blue - Recensione _ Domino letterario

All'inizio dell'anno ho deciso di aderire ad un'iniziativa carinissima del gruppo "Passione Blog": il Domino letterario.
Vi consiglio caldamente di passare a trovare gli altri partecipanti perchè hanno dei blog molto interessanti.
Devilishly Stylish
Le Recensioni della Libraia
Lettere d’inchiostro
Everpop
Ladra di Libri
Libri che porto con me
Questione di libri
La Rapunzel dei Libri
Il Bosco dei sogni fantastici
Words of Books
On rainy days
Il nostro angolo dei sogni
WordsLeggere è un modo di volare senza ali
Leggendo Romance







TRAMA

Il primo volume di una serie di quattro racconti epici ambientati negli abissi oceanici, dove sei sirene cercano di salvare il loro mondo segreto. Quando Serafina, sirena del Mar Mediterraneo, si sveglia il giorno del suo fidanzamento ufficiale, la sua più grande preoccupazione avrebbe dovuto essere quella di conquistare l’amore del bel principe Mahdi. E invece Sera si ritrova in preda a strani sogni premonitori che le preannunciano l’arrivo di un’antica maledizione. Purtroppo le sue funeste premonizioni vengono presto confermate dalla morte di sua madre, uccisa da un dardo avvelenato. Serafina si ritrova così costretta a imbarcarsi nella ricerca  del mandante dell’omicidio per sventare una guerra tra i mondi delle sirene. Ispirata unicamente dai suoi ombrosi e confusi sogni , Sera cerca di mettersi in contatto con altre cinque eroiche sirene, sparpagliate nei sei Mari del mondo. Insieme formeranno un indistruttibile legame di sorellanza e scopriranno una congiura che minaccia la loro stessa sopravvivenza. Il primo volume della Waterfire Saga è espansivo, misterioso e seducente come il mare stesso.



Voto:♥ 1/2

Ciao a tutti cari lettori, ahimè anche la seconda lettura dell'anno è stata un disastro.
Fortunatamente ho preso questo libro all'usato pagandolo 5 euro, ma considerando che ho pagato 3 euro "Dieci piccoli indiani", sono stati 5 euro mal spesi.

Partiamo però da ciò che di positivo c'è in questo romanzo: la grafica.
La copertina è magnifica, da proprio l'idea di qualcosa di misterioso e magico, ti trasporta nel mondo delle sirene e l'inizio di ogni capitolo è decorato con onde e bollicine blu. Probabilmente terrò questo libro solo per l'estetica, o da leggere ad una mia ipotetica nipotina.

Proprio così, nipotina.
 Ora, io non so quale sia l'età consigliata per questo romanzo, ma l'ho trovato molto infantile, uno stile che potrebbe tranquillamente essere il mio alle medie, grande superficialità nella trama e tanta tanta banalità.
Mi dispiace essere così cattiva, solitamente sono buona e accomodante, ma vi giuro che non vedevo l'ora di finirlo per passare ad altro. E più di 300 pagine di sofferenza non sono proprio poche.
Per quanto mi riguarda Deep Blue è un remake mal riuscito della Sirenetta, pieno di parole sconosciute (un po' come l'arricciaspiccia) che lo hanno reso ancora più infantile e incomprensibile ai miei occhi.

In più il romanzo è popolato da personaggi dalla dubbia profondità.
Deep mica tanto, infatti l'introspezione psicologica è quasi inesistente, i personaggi si limitano ad essere l'incarnazione di un aggettivo: allegro, gentile, insicuro ecc... nessuna sfumatura.
Potevo prevedere qualsiasi decisione o situazione, non sono riuscita ad immedesimarmi in nessun personaggio e mi ha lasciata proprio con l'amaro in bocca.
Probabilmente la Disney potrebbe trasformarlo in un bel cartone, ma per quanto riguarda il romanzo, io non mi sento di consigliarlo a nessuno di età superiore ai 10 anni.

Probabilmente è colpa mia e mi sono auto-ingannata, forse mi aspettavo qualcosa di molto più maturo, forse un po' dark anche, quel che  non mi aspettavo era una favola. A dirla tutta, ci sono tantissimi romanzi per ragazzini che è possibile apprezzare anche da adulti, ma non è questo il caso.
Una cosa è certa: non leggerò i seguiti.
Non vado ulteriormente avanti perchè mi sento già troppo in colpa, traete le vostre conclusioni.
Voi lo avete letto? Vi è piaciuto? Perchè? Magari riuscite a farmi cambiare idea =)

2 commenti:

  1. Oh finalmente un libro che non dovrò mettere in Wish list! E pensare che la cover mi stuzzicava XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ci sono rimasta malissimo ahahahahha

      Elimina