giovedì 21 gennaio 2016

Dunwich Edizioni - Uscite di Gennaio

Ciao a tutti!
L'anno è cominciato perciò è arrivato anche il momento per le case editrici di sfornare nuovi libri da divorare.
Queste sono le uscite del mese di Gennaio della Dunwich.












Titolo  Carnacki – Il Cacciatore di Fantasmi Vol. III 
Autore William H. Hodgson 
Genere Horror 
Pagine 92 
Prezzo 0,99 ebook (gratis per kindle unlimited) 
Data di uscita 19 gennaio 
Link di acquisto: http://goo.gl/4u8CPP 

William Hope Hodgson, scrittore britannico e maestro dell’horror, fu uno degli autori preferiti di H. P. Lovecraft, che si ispirò al suo capolavoro, La Casa sull’Abisso, per ideare il ciclo di Cthulhu. I racconti di Hodgson, qui ritradotti, sono incentrati sulla figura di Carnacki, cacciatore di fantasmi e indagatore del sovrannaturale. In ogni storia il protagonista vi trasporterà nelle atmosfere cupe e terrificanti che hanno segnato la storia della letteratura di genere. Attraverso l’uso di strumentazioni speciali da lui create, quali il celebre Pentacolo Elettrico, Carnacki riuscirà a risolvere i difficili casi di manifestazioni ultraterrene che è chiamato a indagare. 

L’ebook contiene: 
- IL MAIALE 
- LO JARVEE STREGATO 
- LA SCOPERTA 



Titolo  Nyctophobia – Mondo Senza Luce Autore Carlo Vicenzi 
Genere Distopico 
Pagine 250 
Prezzo 2,99 ebook (gratis per kindle unlimited) 
Data di uscita 19 gennaio 
Link di acquisto: http://goo.gl/CrbwBZ 

NB: Fino al 24 gennaio sarà gratuito il primo romanzo di Carlo Vicenzi, Ultima – La Città delle Contrade, a questo indirizzo: http://goo.gl/UXM7uP 


SINOSSI

Le porte della città si sono chiuse alle spalle di Eliana, sul suo capo una sentenza di esilio che ha lo stesso sapore di una condanna a morte. 
Nessuna luce. Il Buio ha nascosto il sole agli occhi degli uomini e ora il mondo è immerso nell’oscurità. In un futuro distopico gli esseri umani si sono rinchiusi nelle città, dove possono tenere a bada le Tenebre con il fuoco e l’elettricità. Ma l’ignoto ha sempre esercitato un ambiguo fascino sull’uomo e l’Oscurità sembra diffondere un irresistibile richiamo per coloro che le prestano orecchio. Gli sguardi si rivolgono all’esterno, là dove il Buio ha nascosto il mondo e lo ha plasmato a sua immagine: esseri privi di occhi strisciano dove la luce non arriva, creature sconosciute pronte a ghermire chiunque sia abbastanza pazzo da allontanarsi dalle zone illuminate.



Titolo  Rosa Meccanica (Once Upon a Steam – Episodio III)
Autore Giulia Anna Gallo
Genere Steampunk/Fantasy
Pagine 90
Prezzo 0,99 ebook (gratis per kindle unlimited)
Data di uscita 19 gennaio
Link di acquisto: http://goo.gl/slm9Cc 

Presentazione del progetto

Steamwood non è un regno da favola. È immerso nel vapore e le sue esalazioni nascondono le stelle, lasciando intravedere nel cielo soltanto una cupa vastità illuminata da due lune gemelle. In un’ambientazione a tratti vittoriana e a tratti steampunk, si muovono i protagonisti delle novelle della serie, incontrandosi – e scontrandosi – sullo sfondo di un universo in bilico tra l’incanto e una minacciosa profezia circa l’arrivo della Stagione dell’Insomnia. Il Narratante, una figura misteriosa senza volto né voce, farà da collante alle varie storie, manifestandosi in modi sorprendenti. Ogni racconto è la rivisitazione di una fiaba classica, ben conosciuta dai lettori, ma che si rivelerà ai loro occhi con nuove sfumature.

SINOSSI

In una terra da favola in cui Bene e Male paiono poli opposti privi di sfumature intermedie, Bestia è sempre stato etichettato al primo sguardo come Cattivo, in parte per via delle sue origini e in parte per via dell’aspetto rozzo e minaccioso. Nessuno considera l’ipotesi che possa decidere di assecondare il suo lato umano e non c’è modo che la brava gente di Steamwood lo tratti come qualcosa di diverso da un mostro. L’unica capace di vedere oltre le apparenze e giudicarlo in base alle sue azioni sembra essere la giovane Bella, la prima fanciulla ad avvicinarglisi senza riserve e a fargli accelerare i battiti del cuore.
Peccato che per redimersi agli occhi del mondo non abbia altra scelta se non tradirla.


Titolo  Tankbread
Autore Paul Mannering
Genere Horror
Pagine 270
Prezzo 3,99 ebook (gratis per kindle unlimited)
Data di uscita 19 gennaio
Link di acquisto: http://goo.gl/HZr6yH

«Tankbread è uno spasso dall’inizio alla fine. Un viag¬gio epico in un territorio invaso da zombie, una specie di incro¬cio tra Mad Max e Dawn of the Dead. Tra grandi scene d’azio¬ne, momenti divertenti, copiose quantità d’orrore e un perso¬naggio per cui finirete per affezionarvi, Tankbread è un roman¬zo unico nel saturo marasma dei titoli legati agli zombie. Leg¬getelo e godetevelo. Io l’ho fatto.»
(David Moody, autore delle serie Autumn e Hater) 

SINOSSI

Dieci anni fa l’umanità ha perso la guerra per la sopravvivenza.
Ora zombie intelligenti governano la Terra. I sopravvissuti vivono in un mondo pericoloso sull’orlo dell’estinzione e nutrono i non morti con la carne di persone clonate: il tankbread.
Un fuorilegge deve intraprendere un viaggio nelle terre desolate dell’Australia, facendosi strada nel cuore dell’apocalisse alla disperata ricerca di un modo per salvare gli ultimi esseri umani e distruggere la minaccia dei non morti.
La sua unica compagna è una ragazza con un segreto straordinario. Il suo nome è Else. Ed è tankbread.



Titolo: Zomb Saga – Libro Uno
Autore: Autori Vari
Curatore: Antonio Amodeo
Pagine 207
Genere: horror
Data d’uscita: 19 gennaio
Link d’acquisto: http://goo.gl/H1t5cJ



«Una raccolta di storie entusiasmanti. Un ottimo esordio per l’universo di Zomb che appassionerà tutti gli amanti della letteratura Z.» (Alessandro Iascy – TrueFantasy)

Sinossi

In un mondo devastato da un’apocalisse zombie, quattro diversi tipi di morti viventi costringono l’umanità a dividersi in altrettante fazioni. Nomadi, religiosi, reietti e militari si contenderanno ciò che resta del mondo che conosciamo cercando di sopravvivere a zombie vaganti, posseduti, mutanti e infetti. Antonio Amodeo, Daniele Picciuti, Alexia Bianchini, Mala Spina, Marco Roncaccia, Fabio Ghioni e Samuele Fabbrizzi creano una raccolta di racconti ambientata in un universo che cerca di mettere d’accordo tutti gli appassionati della letteratura Z. Zomb Saga si avvale inoltre della collaborazione di Federico “Videodrome” Frusciante che non manca di deliziare i fan del grande schermo con un breve saggio riguardante il cinema.

Sono una grandissima fifona quindi solitamente non leggo romanzi di genere horror, ma questi mi sembrano interessanti, ci farò sicuramente un pensierino.
D'altra parte non vedo l'ora di leggere "Rosa Meccanica", ho già letto i racconti precedenti e mi hanno entusiasmata troppo per non buttarmi su quest'ultima lettura. Chissà se Bella e Bestia mi convinceranno.
Voi siete interessati a qualcosa?



3 commenti:

  1. O mio Dio, ma le copertine dei primi tre libri cosa sono?! *_* Li comprerei solo solo per poterle ammirare, sono bellissime!!
    Comunque, questi libri sono davvero interessanti, mi piace questo post! :)

    Un bacione,
    Alba <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto leggendo "Rosa meccanica", l'ho appena iniziato!
      un bacione <3

      Elimina
    2. Io sto leggendo "Rosa meccanica", l'ho appena iniziato!
      un bacione <3

      Elimina