giovedì 17 marzo 2016

Pretty Little Liars 6x20 - Antonio commenta






Per quanto mi riguarda, questo finale di stagione è stato interessante solo verso gli ultimi minuti con le varie rivelazioni.

Da una parte, mi fa piacere che Mary sia la gemella di Jessica perché ci saranno più scene con Andrea Parker, ma dall'altra penso che si stia esagerando con tutta questa caciara con i DiLaurentis. Non è possibile che ogni rivelazione sia legata ad un personaggio secondario e non direttamente alle Liars. Sembra che le nostre protagoniste siano solo di contorno e che le cose ruotino attorno a loro solo perché legate ad Alison. Io volevo che fossero coinvolte in prima persona, magari una tra Aria, Spencer e Hanna, ma ormai è andata così. 


Non ritengo particolarmente interessante e scioccante il coinvolgimento del Dr. Rollins perché era sospetto già da prima che gli sceneggiatori scrivessero il personaggio. Insomma, sarebbe una versione poraccia di Wren? 


La settima stagione ha bisogno di un episodio interamente flashback che chiarisca tutta la storia dei DiLaurentis, soprattutto quella di Mary e Jessica. Gli sceneggiatori hanno la possibilità di ricamare una storia interessante intorno a queste due sorelle gemelle e spero che non la sprechino. L'obiettivo di Mary e Elliot era quello di spingere Alison a "consegnarsi" all'ospedale psichiatrico affinché avesse metà dell'azienda (?) "Carissimi Group", oltre a quello di vendicare la morte di CeCe, almeno credo. Ora, visto che hanno voluto continuare con i DiLaurentis, spero che nella settima stagione siano presenti anche i componenti della famiglia, soprattutto Jason che deve prendere il dottore e spedirlo a fanculandia. 


Ho trovato il cliffhanger insipido perché sappiamo tutti che Hanna verrà salvata e bla bla bla (credo sia stato l'assassino di CeCe a tenderle l'agguato). Non hanno avuto il coraggio di far fuori Ezra e Mona, figuratevi Hanna che è una delle protagoniste. Tutto fumo e niente arrosto.


Devo dire che non ho trovato per nulla prevedibile il ritorno di fiamma tra Aria ed Ezra e Caleb e Hanna. Nessuno se l'aspettava, ragazzi, davvero. Una cosa inaspettata.
A me viene da ridere quando si spaccia Marlene per quella "cattiva" che separa le coppie come se fosse, non so, Shonda o qualsiasi sceneggiatore che abbia il coraggio di azzittire le fan su Twitter che vogliono essere sempre aggiornate sulle coppie altrimenti fanno succedere il finimondo.
Non capisco come si possa ergere Caleb a ragazzo perfetto quando, in quest'episodio, si è comportato da vera merda aggredendo addirittura Spencer.
Aria ed Ezra la solita noia con la solita scena di lui che prende lei e la sbatte sul tavolo come fu nella 1x01 e 5x05.
Altra scena fan service: Spencer e Toby che si sfiorano con le mani.
Insomma, tutti felici e contenti per le coppie.
Guardate, io non shippo Emily ed Alison, ma ho trovato veramente tenere le scene con loro due, nonostante creda che queste scene siano scritte per accontentare quella fetta di fandom Emison, soprattutto quando Marlene si mette ad anticiparle su Twitter; mi è venuto un senso di malinconia quando Alison è andata nella sua stanza all'ospedale psichiatrico.


Episodio pieno di parallelismi con Spencer che ricorda di essere stato l'insegnante di francese di Toby, la tizia che si è rivolta a Toby con "pretty eyes" come fece la cameriera nella 3x24, le scene con gli Spoby e Mona come nel finale della terza stagione e sì, anche Ezra che prende Aria e la sbatte sull'isoletta della cucina (prima era il fornello, ma ogni tanto cambiano per rendere più eccitante la loro vita sessuale, mica ci sono solo i divani). 


La seconda parte della sesta stagione è stata un'occasione sprecata perché avevano tanto da raccontare grazie al salto temporale, ma hanno preferito soffermarsi soprattutto sulle coppie. Avevano la possibilità di approfondire la storia di CeCe e di dedicare più attenzione al suo omicidio, ma non l'hanno fatto.
Marlene ha definito la settima stagione come la più romantica: questa cosa mi fa paura. È normale che in un telefilm si dia spazio anche alle coppie, ma devono fare in modo di non lasciare in mezzo al nulla la trama principale. 


Ah, la versione poraccia di Jenna non ci ha degnato della sua presenza e, personalmente, va bene così, però ciò conferma ancora quanto sia stata inutile nella 6B e quanto il suo personaggio sia scritto con i piedi. Stendiamo un velo pietoso.


Per me, questo finale di stagione non è stato così appassionante e credo che ci siano episodi passati migliori di questo. Per quanto mi riguarda, non si può definire "grande episodio" solo per gli ultimi minuti, ma, ripeto, sono gusti personali.
Spero in una settima stagione che si focalizzi soprattutto sulla trama principale e che non si perda in balia di storie secondarie che, mi dispiace, gli sceneggiatori non riescono a rendere interessanti.
Inoltre, spero in un ritorno di Jenna, Paige, Wren, Jason (soprattutto lui dopo la storia della gemella e del marito di sua sorella che la sta prendendo in giro) e tutti gli altri vecchi personaggi in modo che il cerchio si chiuda esattamente da dove si è aperto. Oh, non è detto che la settima sia l'ultima, ma meglio prevenire.
Be', non ci resta che accogliere la nostra Mary Drake e aspettare fino a giugno per una (si spera) appassionante, coinvolgente e nuova stagione.

Nessun commento:

Posta un commento