martedì 31 maggio 2016

Love. Un nuovo destino/ L.A. Casey - Recensione

Buongiorno lettori!
Questa settimana vi ho tenuto compagnia sui social con i miei pensieri su questo romanzo, quindi sapete già cosa aspettarvi.
Prima di tutto voglio scusarmi con la casa editrice e con l'autrice che spero proprio non capiterà mai, nemmeno per sbaglio, su questa recensione, solitamente con le recensioni dei libri sono sempre educata, professionale e politicamente corretta, ma  per questa volta intendo fare un'eccezione. Come al Colosseo i miei lettori hanno acclamato a gran voce il pollice verso il basso e  i leoni nell'arena e forse forse, in fondo al cuore, era quello che volevo anche io.
Quindi davvero, perdonatemi, pensate solo che in realtà io questo libro lo sto consigliando a tutti, ma proprio a tutti. D'altronde anche  parlarne male potrebbe far incrementare le vendite, no? Bene o male purché se ne parli! Con Miley Cyrus ha funzionato!

!Informazioni per l'uso!
La prima parte della recensione sarà spoiler free, ma dopo l'avviso in fucsia intendo raccontarvi nel dettaglio tutti i drammi di Dominic e Bronagh. Io consiglio di leggere anche (o sopratutto?) la seconda parte, vi verrà più voglia di leggere il romanzo. La seconda parte sarà molto ironica e userò lo stesso stile con cui recensisco le serie tv.



Trama

Dopo aver perso i genitori in un incidente d’auto, Bronagh Murphy ha deciso di tenersi a distanza dalle persone, per non dovere soffrire più in futuro. Non ha amicizie, parla poco con gli altri e gli altri la lasciano stare, proprio come lei desidera. Almeno fino a quando Dominic Slater non entra nella sua vita. Abituato a essere sempre al centro dell’attenzione e ad avere gli occhi di tutti addosso, Dominic non può accettare di essere ignorato. Eppure, a quanto pare, la brunetta dalla lingua tagliente non lo degna di uno sguardo, e questo lo fa impazzire. Tanto che quella ragazza solitaria diventa una vera e propria ossessione, ma l’unico modo per arrivare a lei è trascinarla fuori dall’angolo in cui lei stessa si è infilata…

 Recensione Parte 1

Parto con il dire che questo romanzo è piaciuto davvero a tutti, fatevi un giro su goodreads o sui vari blog, ma a quanto pare sono stata solo io a trovarlo assurdo. Il romanzo purtroppo mi è sembrato  un miscuglio di luoghi comuni e vari scopiazzamenti da altri romanzi, la lettrice critica che è in me non è riuscita a salvare niente.
 I due personaggi principali sono maleducati, terribili e insopportabili per tutto il romanzo che è tra i più inutilmente volgari che io abbia mai letto. Non so se si tratti di un problema di traduzione ma questo romanzo è a dir poco pieno di parolacce. Non sono Madre Teresa, le dico anche io e in determinati contesti e letture le accetto senza problemi, ma se in una storia ambientata al liceo tutti i personaggi usano almeno cinque parolacce in una frase di sei parole, c'è decisamente  qualcosa che non va.
 La relazione tra i due, poi, è tra le più abusive della storia, le più agguerrite femministe potrebbero avere un mancamento e questo è un romanzo pieno di volgarità e violenza. Purtroppo è un'accozzaglia di "roba", troppe sottotrame si fondono insieme all'interno del romanzo, e quelle trattate sono tutte tematiche molto delicate di cui si parla con una superficialità disarmante. Quella che parte come una storia d'amore, un mezzo young-adult a sfondo erotico, a un certo punto si trasforma in qualcosa di completamente diverso lasciandovi un po' storditi, decisamente confusi con il vostro libro in mano.
 Dopo tutte queste critiche penserete che io sia pazza a consigliarvelo e forse la sono davvero, ma io non ho mai riso così tanto leggendo un libro. Questo romanzo è così assurdo da risultare divertente, quindi vi prego: compratelo e leggetelo, non ve ne pentirete!
Leggetelo sotto l'ombrellone, leggetelo con gli amici, armatevi di post-it e matita per sottolineare le parti più divertenti, ma non lasciatevelo scappare.
Se avete preso in giro Cinquanta Sfumature, questo è il libro che fa per voi, perchè io ho riso molto di più.

SPOILER!!!!!!!!!!!!!!!!
Recensione parte 2 Spoiler

Nella prima parte della recensione ho cercato di mantenere un briciolo di professionalità, qui invece non intendo trattenermi. PERDONATEMI. Vi darò anche il permesso di insultarmi perché non ho capito il libro.

 Nelle prime pagine del romanzo Bronagh si presenta: irlandese, molto pallida, occhi verdi, lunghi capelli castani, fianchi larghi, una vita sottile e un seno abbastanza piccolo.
"Mi piaceva il mio aspetto"
E poi si lamenta per tutto il romanzo dicendo di essere un cesso a pedali.

 "Mi piaceva essere invisibile"

Sono passati quasi dieci anni dalla morte dei suoi genitori, ma Bronagh si è chiusa in se stessa e non lascia entrare nessuno nella sua vita, fatta eccezione per la sorella maggiore Branna.

Pallida, secchiona e introversa, vi ricorda qualcuno?





Ero quasi pronta a farmela stare simpatica, nonostante per me il "modello Bella Swan" ha funzionato solo con l'originale, ma Bronagh non è nemmeno all'altezza di un calzino di Bella Swan.
Io mi immaginavo questa ragazzina introversa e indifesa e invece cosa mi trovo davanti? Una psicopatica.
Ci sono due nuovi studenti a scuola, due gemelli, Dominic e Damien, e il primo è seduto al posto di Bronagh quando lei arriva a scuola. Mi aspettavo un semplicissimo "Ciao, scusami, questo sarebbe il mio posto" e invece...
     -   "Levati dal mio posto" ringhiai strappandomi gli auricolari dalle orecchie.
        "C'è il tuo nome qui?"
        Pensava chiaramente di essere spiritoso ma non lo era. Io non lo trovavo affatto divertente,              ma irritante a livelli estremi. 
      "Vattene" replicai ignorando la domanda.
        Scosse la testa allora impugnai  la smerigliatrice come una mazza e avanzai verso di lui...-





Subito dopo la nostra protagonista viene obbligata dalla sua insegnante a metter su un chioschetto dei baci per raccogliere fondi per la scuola. Proprio così. In cambio di qualche monetina la nostra protagonista deve limonare con praticamente tutta la scuola.



Ovviamente Dominic non intende lasciarsi sfuggire questa occasione e la ragazza, il giorno dopo, per vendicarsi decide di posizionare delle puntine sulla sua sedia.



Con il fondoschiena sanguinante Dominc schiaccia contro il muro Bronagh e qui non so come si inizia a parlare di capezzoli inturgiditi.



Non ricordo quando, come e perché, ma Dominc invece dei classici " tesoro" o del più tamarro "piccola" ha deciso di chiamarla "Culo poderoso".



Secondo me se aprite la finestra mi sentite ridere.
 Questa ragazza viene picchiata da tutti, ragazzi, ragazze, non importa, se una persona le passa accanto finirà per picchiarla.
Il ragazzo più popolare della scuola le da uno spintone e la insulta, quindi Dominic interviene difendendola.



E inizia a urlare cose senza senso del tipo " Lei è mia, non la devi toccare, guardare, non ci devi parlare e la posso insultare solo io! Lei è mia!!"

(A metà romanzo è stato inserito anche un "Fratello, lei è la tua donna?")





Mentre Dominic massacra i botte il tizio, Bronagh si prende una gomitata in un occhio per sbaglio.



Lui allora la porta a casa sua per metterle del ghiaccio sull'occhio e indovinate chi trovano in salotto?
Gli altri fratelli Slater. Tutti senza maglietta, i muscoli mandidi di sudore in bella vista e dei tatuaggi tribali ad adornare tutto quel ben di Dio.



Come il 90% del tempo passato a leggere il romanzo, sono confusa perchè i due protagonisti stanno quasi per fare sesso nella camera di Dominic.



Poi lei si ricorda di odiarlo e se ne va.



La sorella maggiore Branna, suggerisce a Bronagh di uscire con un altro ragazzo per dimenticare Dominic e il malcapitato in questione è Gavin. Ovviamente anche lui è uno stra gnocco, ma a differenza di Dominic è gentile e non è pazzo.
 Bronagh e Gavin vanno al cinema e chi si ritrovano lì? Dominic ovviamente.



Lo stalker decide di massacrare di botte il povero Gavin perchè è uscito con la ragazza che piace a lui.



Qui ero davvero arrabbiata. Dominic è pazzo, è da mettere in galera. Qui stiamo parlando della relazione più abusiva della storia. La gente come lui va denunciata non amata.
FALLO ARRESTARE, DEFICIENTE!
Bronagh decide di tirargli un pugno e si rompe la mano.
Vi suona famigliare?



Allora il suo stalker la porta al pronto soccorso e qui Bronagh accetta la sua proposta e si mette con lui.



Devi denunciarlo, non metterti con lui! Non hai capito.

A questo punto arriva Branna e massacra di botte Dominic.
Poi arriva anche una poliziotta che cerca di convincere Dominic a denunciare Branna.
????????????????????????????????????????????
 E venne Dominic che picchiò Jason,
che picchiò Bronagh,
che picchiò Destiny,
che picchiò Bronagh
che picchiò Dominic che al mercato dei mafiosi suo padre comprò.
(Bronagh ad un certo punto lancia anche una tazza in testa a Dominic)


Intanto la poliziotta ci prova spudoratamente con Dominic dato che OVVIAMENTE Branna picchiandolo gli ha strappato la maglietta. Quindi lui è lì, a torso nudo in mezzo al pronto soccorso a flettere i muscoli  a caso.



Subito dopo  arriva anche la dottoressa che invece di chiedergli cosa diavolo ci fa mezzo nudo nel suo ospedale si mette a sbavare con la poliziotta.
Mi sono persa un'altra volta quindi non so come o perchè, ma i nostri protagonisti sono in uno stanzino (sempre al pronto soccorso) e lui decide di farle avere il primo orgasmo della sua vita. Non intendo dirvi altro perchè è una scena degna di un film horror.



Non che io mi scandalizzi facilmente, ma fanno davvero ridere quelle scene per come sono scritte.

I nostri carissimi protagonisti stanno insieme, quindi troviamo una serie infinita di scene di sesso scritte in maniera terrificante, la frase meno volgare e più elegante è decisamente

  "Vederti gelosa e possessiva mi ha fatto diventare duro come il diamante. Cazzo adoro questo lato di te"
Grazie carissima autrice per questo perle. Le altre non intendo inserirle nel caso mi leggessero dei minori, o peggio, i miei genitori.



Ovviamente lei urla come se la stessero torturando e tutti i fratelli Slater e sua sorella sono perfettamente al corrente di ogni singolo spostamento che fanno quei due. Nessun imbarazzo. In quella famiglia tutti parlano( e sentono) di tutto.



Prima di arrivare a dirsi "Ti amo" rubano alla mia amatissima Hoover il "ti vivo". ( I love you- I live you),  e lui dopo una settimana(?) di relazione le dice di volerla sposare di volere dei figli da lei.

Quasi dimenticavo! Branna  esce con Ryder, il fratello maggiore di Dominic e quando ancora Bronagh odiava Dominic, la nostra odiosissima protagonista ha passato tutto il tempo ad insultare la sorella perchè usciva con il fratello del suo nemico. La insultava davvero pesantemente. Le ha urlato contro anche perchè non le ha chiesto il permesso di fidanzarsi facendo entrare qualcuno nella loro vita.



Arrivati a questo punto penserete che peggio di così non si può fare.



Ecco che si aggiungo le lotte clandestine!



Dominic fa a botte in un locale super segreto con tanto di ring.
Il suo nome di battaglia è "LA FURIA".



Ma non è finita qui. I genitori dei fratelli Slater erano mafiosi e sono stati uccisi da un loro socio mafioso, Marco, quando i gemelli Dominic e Damien avevano 15 anni.



Non ricordo perchè ma Damien, poco dopo la morte dei genitori, uccide Trent, il nipote cattivo di Marco il mafioso.



Così i  fratelli Slater iniziano a lavorare per Marco per ripagarlo del torto subito. Dominic lotta, e i suoi fratelli spacciano, si prostituiscono e fanno gli usurai. Lui le racconta tutto questo in dieci righe circa con lo stesso pathos con cui io dico a mia madre di comprarmi delle mele. Ovviamente Bronagh si commuove. Dieci minuti dopo però mentre battibecca con uno degli Slater, se ne esce con un sensibilissimo " Vatti a prostituire come fai di solito!" E TUTTI RIDONO. Io boh.

Damien, intanto, ferisce i sentimenti di un'amica di Bronagh (tre secondi dopo il primo "ciao" erano già pronte a farsi il matched tattoo), così la nostra eroina decide di insultarlo in tutti i modi possibili tirando in ballo anche i genitori morti.
Quando Dominic scopre della lite si limita a dire qualcosa come "Vado a cercarlo, vorrà parlare solo con me" e lei cosa risponde? "Tu mi avevi detto che non mi avresti mai lasciata".



Ragazza mia, sta andando a cercarlo nel parcheggio, non a Timbuktu e con quella promessa non credo intendesse che ti avrebbe accompagnata anche in bagno.

A questo punto, ragazzi, la situazione precipita. Damien e Bronagh vengono presi in ostaggio dai mafiosi, Trent non è morto per davvero, era tutta scena per sfruttare i fratelli Slater. Ma non è finita qui. A 15 anni Damien aveva una fidanzata, incinta per giunta, che è stata stuprata e poi uccisa daTrent perchè lei aveva scoperto che era vivo.






Tutti i fratelli Slater ( e Branna) arrivano armati, ma a salvare la situazione è Bronagh che spara a Marco.



Poi si fa un pisolino mentre gli altri fanno sparire i cadaveri dei mafiosi.

La mia faccia era questa



Dopo tutto questo casino come si conclude il romanzo?
Con un pranzo di Natale in cui i personaggi litigano per la cottura delle patate. Ah e l'autrice ci fa sapere che Dominic diventerà un personal trainer.



Ecco il finale:
"Stai bene, Culo poderoso?" Domandò Dominic con tono provocatorio alla mia sinistra.
Gli feci l'occhiolino e lui sorrise. "Mai stata meglio, Facciadiculo"

Concludo dicendo che questo libro è assurdo, vi ho spoilerato tantissime cose, ma c'è ancora MOLTO altro di cui non vi ho parlato, quindi vi prego, leggetelo. Io non ho mi riso così tanto in tutta la mia vita. Arrivata alla fine del romanzo non sapevo più se l'autrice fosse da premiare o da arrestare.

Spero di non aver ferito i sentimenti di nessuno, se vi è piaciuto il romanzo ricordatevi solo che il mondo è bello perchè è vario!
Cosa aspettate? Fatemi sapere cosa ne pensate, se lo leggerete e qual è il libro più brutto che voi abbiate mai letto.

PS. Come i migliori Youtubers-televendita vi vorrei ricordare di iscrivervi al blog, a voi non arriverà nessuna mail, tranquilli, fate solo un favore alla sottoscritta. Potete farlo nella sezione "lettori fissi" o "followers" sulla destra.

Alla prossima, culi poderosi!


26 commenti:

  1. Adoro questa recensione-disagio!! Mi hai convinta, appena finiti gli esami lo leggerò ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di leggere i tuoi commenti!

      Elimina
  2. Non vedo l'ora di leggerlo, il lancio della tazza mi ha conquistata

    RispondiElimina
  3. Questa è la recensione migliore e più divertente che io abbia mai letto. Mi lacrimano persino gli occhi. Domani vado a comprarlo xD

    RispondiElimina
  4. Jessica i miei occhi sanguinano al solo pensiero che esista davvero un ..libro del genere (CHE QUALCUNO L'ABBIA SCRITTO E CHE QUALCUN ALTRO LO ABBIA PUBBLICATO...aaaargh basta soffro), ma davvero mi stavo lisciando sotto dal ridere. È la cosa più non sense che abbia mai letto ma davvero... A leggerlo non ce la farei neanche per riderci su, apprezzo il tuo coraggio ��
    Penso sia paragonabile a "non cambiare mai", di cui ho letto tipo 10 pagine prima di chiuderlo inorridita, ma ti basti sapere che le lotte clandestine nei ring ci sono pure lì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei un vero uomo se non sei uno stalker lottatore

      Elimina
  5. Sono morta dal ridere!!! Morta!!! L'ho letto anche io, la mia recensione è molto meno divertente, ma diciamo che concordo, che lo consiglio, che continuerò con la serie... E che culo poderoso no se pò sentì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio davvero tanto! Appena ho due minuti passo a leggerla =)

      Elimina
  6. Oh mio Dio! E io che pensavo che "Gli effetti speciali dell'amore" fosse un libro di merda, questo è decisamente peggio. Ma quale mente malata può partorire una cosa del genere e quale mente deviata può convincersi a pubblicare una cosa del genere? Ormai si pensa che un libro possa essere riempito di parolacce e sesso, allora diventerà qualcosa che avrà successo. Mi è piaciuta la tua recensione-disagio, ma penso che mi fermerò qui. Non andrò a comprare questo libro xD non voglio far arricchire la ""scrittrice"" o spendere soldi per un libro che so che odierò ahah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'inizio la pensavo esattamente così, poi ho iniziato a ridere così forte che le risate mi hanno sciolto il cervello ahahahaha

      Elimina
  7. Oddio, sto piangendo dal ridere, non ce la faccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, sto ridendo parecchio anche io!

      Elimina
  8. Non riesco a smettere di ridere ahahah Ti prego, falle tutte così. Domani compro il libro e lo regalo alla mia migliore amica

    RispondiElimina
  9. Ahahahaha, ommiodio, sto ridendo davvero troppo! (Mentre tutti dormono, poi, ahahhahah!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sveglia tutti e fai leggere loro il romanzo!

      Elimina
    2. Facile che me lo tirino dietro, ahahah

      Elimina
  10. Pensavo che niente potesse essere peggio di After... forse mi sbagliavo, ogni volta che penso di aver letto il libro più brutto qualcuno mi smentisce...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è mai fine al peggio!

      Elimina
    2. Già... e la cosa mi fa una rabbia indicibile.

      Elimina
  11. Pensavo che al disagio ci fosse un limite... Poi ho scoperto che ne ha scritti nove di questi "libri"....
    Menomale che ci sei tu a sdrammatizzare, mi fai morire Jessie! Sto ancora ridendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al disagio non c'è mai fine ahahahh

      Elimina
  12. Ciao, sono Vincenzo del blog Vita da scrittore!! Ti andrebbe di affiliarti a me e, magari, di iscriverti anche al mio blog? Ecco, questo è il link diretto del mio blog: http://vitadascrittore.blogspot.it

    Vincenzo.

    RispondiElimina
  13. Ah sì, non vale un centesimo per la storia e i protagonisti (Bronagh continuo a odiarla pure nei libri successivi), ma fa talmente ridere che anche io alla fine lo sto consigliando a tutti xD

    RispondiElimina