mercoledì 13 luglio 2016

Pretty Little Liars 7x04 - Antonio commenta





Cosa sta succedendo? Mi devo preoccupare?
Marlene, stai bene? Sceneggiatori di PLL, cosa vi è successo? Da quanto tempo non si vedeva un episodio così? È già straordinario il fatto che ci siano stati due episodi di seguito soddisfacenti, ma questo è stato ottimo, a mio parere. Veramente, non riesco a trovare una cosa che non mi sia piaciuta. Questa cosa non accadeva da tempo. GRANDE FESTA ALLA CORTE DI ROSEWOOD. È stato un episodio dallo stesso sapore di quelli del passato: pregno di eventi e cose interessanti. Non so nemmeno da dove cominciare perché è successo di tutto, ma cercherò di essere il più chiaro possibile. Vorrei far notare, di nuovo, come l'assenza e la poca attenzione riservata ai ragazzi delle Liars sia un BENE ASSOLUTO per PLL. Marlene gratias, Ezra non si è fatto vedere per la seconda volta di seguito e Aria ha avuto i suoi bei momenti. Ragazzi, c'è poco da fare: Aria, quando non ci rompe i coglioni con Ezra, ha un suo perché. Anche Toby si è reso utile e ha dato informazioni alle Liars sul vero Elliott. Vedi, Marlene? Quando un personaggio secondario, per quanto irritante sia, ha un ruolo da svolgere, ha un senso. Ora, so che questo non ha fatto piacere a tante persone, ma io ho gioito quando Caleb è andato via. GRAZIE! GRAZIE! GRAZIE! Ripeto, ma che sta succedendo? Finalmente stanno succedendo cose che volevo accadessero anni fa. Sì, certo, ritornerà, però ora mi godo il momento. Sappiamo tutti che qualcosa andrà storto e che le Liars verranno smascherate prima o poi, però l'episodio è stato strutturato in modo che ogni ragazza avesse un compito da svolgere. Grazie ad Aria, ripeto, GRAZIE AD ARIA, ci è stato mostrato un flashback che ci ha fatto rivedere Charlotte. Quanto mi era mancata! Quindi, la tizia con il maglione rosso era veramente Alison e le ragazze avevano ragione. Mi devo riprendere, scusate. Comunque, è stato bello rivedere Vanessa e spero che ci saranno tantissime altre occasioni per vederla in tutto il suo splendore. Ho apprezzato l'aiuto di Mona che non si è limitata alle solite frasi misticheggianti e profetiche come faceva un tempo. Hanna che si confida con Mona sull'aver investito Elliott (cioè Arthur) è il massimo che si possa avere da una bionda come lei. Giustamente, Mona sa cosa consigliarle, visto che fu proprio lei a investirla nella 1x10. In generale, credo che l'occultamento del cadavere di Elliott sia una buona trama per questa stagione. Sì, la morte di Elliott è stata un espediente narrativo per ritardare, ancora una volta, le varie rivelazioni, però, per ora, sembra che gli sceneggiatori abbiano una strada solida da percorrere anche grazie ad un vecchio ritorno graditissimo. Quanto ci hanno fatto aspettare? Tanto, ma ne è valsa la pena. Io ho amato letteralmente l'entrata teatrale di Jenna con la fifa delle Liars. Veramente, sembrava fosse entrato Lord Voldemort. Le frecciate che ha lanciato sono state bellissime con i vari riferimenti al passato. Jenna, non sai quanto tu ci sia mancata. Abbiamo sopportato la tua copia fatta male e, purtroppo, dovremo sopportarla ancora, ma con te sarà tutto più bello. Non ho ancora capito che rapporto ci sia tra Elliott/Arthur e Jenna, ma non vedo l'ora di scoprirlo. Tra l'altro, si è fatta notare anche Mary, più inquietante che mai, verso la fine dell'episodio. Cosa vogliamo di più? Speriamo che anche gli altri episodi siano così. Marlene, siamo tutti con te!

Nessun commento:

Posta un commento