martedì 9 agosto 2016

It ends with us - Colleen Hoover / Recensione

Buongiorno personcine!
Oggi sono qui per parlarvi di un romanzo che ho aspettato con ansia e che mi ha fatto piangere come una disperata. L'autrice è una delle mie preferite, quindi se non la conoscete, mi raccomando, recuperate.



Voto:♥   ♥   ♥   ♥  1/2

Trama(tradotta da Camminando tra le Pagine)

A volte è la persona che ti ama di più che ti fa più male.
Lily non ha avuto una vita facile, ma non ha mai smesso di lottare duramente per avere la vita che vuole. Dalla piccola cittadina del Maine dove è cresciuta, prendendo il diploma e laureandosi, ha percorso una strada lunga per arrivare a Boston dove ha aperto una sua attività.
Così, quando scocca la scintilla con lo splendido neurochirurgo Ryle Kincaid, ogni cosa nella vita di Lily sembra troppo bella per essere vera.
Rylie è determinato, testardo, e forse un po’ arrogante. Ma è anche sensibile, brillante e ha una totale adorazione per Lily. Ed è meraviglioso con addosso il camice. 
Non riesce a togliersi Lily dalla testa, ma Ryle è allergico alle relazioni. Anche se Lily è la sua eccezione alla regola che prevede di non avere nessun appuntamento, lei non può fare a meno di chiedersi cosa lo ha reso così.
Mentre le domande su questa nuova relazione la sopraffanno Lily non può evitare di fare continui paragoni con Atlas Corrigan – il suo primo grande amore del liceo. Era un animo gentile, il suo protettore. E quando improvvisamente Atlas ritorna dal passato, rischia di distruggere tutto quello che Lily ha costruito con Ryle. 
Con questo romanzo audace e profondamente personale, Colleen Hoover ci offre una storia straziante e traboccante di emozioni che segna un nuovo passo nella sua vita di scrittrice. Il risultato è la combinazione di una storia d’amore accattivante e di personaggi umani e reali, “It ends with us” è un indimenticabile storia d’amore che però potrebbe avere un prezzo troppo alto.

Recensione

Che faticaccia, gente. Io non  ho la minima idea di come fare a parlarvi di questo romanzo senza fare spoiler. Ma proviamoci.

Lily ha 23 anni e, il giorno del funerale del padre tanto odiato perchè violento con la madre, incontra Ryle sul tetto di un palazzo di Boston. Tra i due scatta immediatamente la scintilla, ma vogliono cose diverse dalla vita: Lily sogna il principe azzurro e di aprire un negozio di fiori e Ryle è un affascinante neurochirurgo che cerca solo sesso occasionale,
Dopo quella notte i due non si rivedono per altri sei mesi, quando Lily inconsapevolmente assume e diventa amica  di Allysa, la sorella di Ryle. 
I due si innamorano profondamente, ma a un certo punto rispunta Atlas, il  primo amore di Lily, un giovane senzatetto a cui la ragazza ha salvato la vita.
Io non posso dirvi più di così, ma vi posso assicurare che la trama non vi dice nemmeno 1/5 di quello che effettivamente succede in questo romanzo. La trama è decisamente fuorviante e  fa quasi pensare a un triangolo, ma vi assicuro che non c'è niente di tutto ciò. 
Il romanzo tratta un argomento molto molto delicato, è infatti un romanzo bello tosto, di quelli da evitare se si cerca solo una lettura leggera perchè vi ritroverete a riflettere per giorni e giorni.
Vi posso però dire che come al solito ci sono due filoni narrativi: nel presente infatti abbiamo Lily e Ryle che si stanno innamorando e nel passato troviamo una giovane Lily che perde la testa per un ragazzo dolce e sfortunato, Atlas.
La cosa che mi ha stupita di più è il modo originale in cui Colleen  decide di raccontarci la storia di Lily e Atlas. La ragazza rilegge i diari di quando era un'adolescente, e voi direte "E questo sarebbe originale?" Beh, lo è se i diari sono strutturati come delle lettere a Ellen DeGeneres.
Io vi avviso: amerete entrambi i ragazzi, non si può non farlo. Ryle è sexy, ambizioso, sincero, dolce e passionale e Atlas con il suo buon cuore non è altro che il perfetto principe azzurro.
Ho amato ogni singolo rapporto in questo romanzo, in particolar modo quello tra Lily e Allysa, la perfetta migliore amica che tutte noi vorremmo, e ho sottolineato tante di quelle frasi che in realtà è come se avessi sottolineato l'ebook intero.
Ho pianto per ore, in qualsiasi luogo e in qualsiasi circostanza mettendomi in ridicolo davanti al mondo intero. Ho pianto anche mentre leggevo la nota dell'autore.
L'unico motivo per cui non ho dato 5 stelline al romanzo è per una cosa di cui non posso parlarvi direttamente perchè è uno spoiler enorme, ma cercando di farla breve, credo che Colleen fosse troppo coinvolta per sistemare quello che per me è un piccolo difetto del romanzo. 
In ogni caso questo romanzo merita di essere letto. Non so se questa recensione vi sia stata utile, perchè fidatevi, anche se pensate di aver capito a grandi linee di cosa parla il romanzo, non è così, non ne avete la minima idea.
Parlarvi di questo romanzo senza fare spoiler, facendovi capire davvero com'è e cosa rappresenta, è impossibile, quindi vi chiedo solo di fidarvi di me e di leggerlo a scatola chiusa. Colleen non vi deluderà.

Alla prossima!
Bacini <3

Nessun commento:

Posta un commento