venerdì 5 agosto 2016

The Shannara Chronicles - Perchè guardarlo? /The Rabbit Hole

 Buongiorno personcine!



Trama
Ambientata migliaia di anni dopo le Grandi Guerre che hanno portato alla distruzione della vecchia civiltà, la serie segue le avventure della principessa elfa Amberle Elessedil, nipote del re Eventine Elessedil, del giovane mezzelfo Wil Ohmsford nipote di Flick, figlio di Shea Ohmsford e discendente del primo re Shannara, e della nomade Eretria, "figlia" acquisita di Cephelo, un importante capoclan dei Nomadi; i tre, inviati da Allanon, ultimo druido di Paranor, si imbarcano in un viaggio per salvare l'Eterea (antico albero nato dalla magia che ha la funzione di mantenere in vita il Divieto, regno creato anch'esso dalla magia dove ogni creatura malvagia è imprigionata) e proteggere le Quattro Terre dall'esercito demoniaco.



Questo è quello che qualche indaffarato frequentatore del beneamato sito salvavite, Wikipedia, ci racconta su questa pseudo nuova serie tv americana.
Leggendo la trama credo di essermi assopita giusto quelle quattro o cinque volte davanti a tutti quegli patronimici ed epiteti altisonanti, perchè diciamoci la verità, cosa si evince da questo trafiletto? Che dei tizi, figli di altri tizi barbosi, sono partiti per salvare il mondo dai demoni. Wow. Che intreccio originale. Sono pronta a scommettere la mia sconcertante collezione di pochette rosa con i brillantini sul fatto che nessuno di voi abbia letto i loro nomi per intero.
Dato che mi sta a cuore il vostro interesse ho deciso di parlarvi a parole molto povere e chiare di cosa diavolo parla questa serie tv

Wil è un mezzelfo, insomma un ragazzo che ha i capelli lunghi e unticci solo per nascondere le sue piccole orecchie a punta. Amberle è una principessa, con degli zii piuttosto stuzzicanti, che si ribella al sistema  partecipando a una gara che in confronto gli Hunger Games sono una settimana a fare yoga sulla spiaggia delle hawaii con Chiara Ferragni.
Eretria è una nomade che sarebbe diventata amica di Marissa Cooper nel suo periodo da taccheggiatrice, in realtà, sebbene all'inizio sia più acida di uno yogurt scaduto, si rivelerà forse la più buona dell'intero show.
Slade Wilson di Arrow in realtà è un druido che si è fatto un pisolino di  cent'anni e chiede ai nostri tre giovincelli di andare a recuperare un seme per fare giardinaggio. La super pianta che protegge il loro mondo da orde di demoni incacchiati sta morendo e c'è bisogno di sostituirla.
Molti ci lasciano le penne, molti fanno sesso, ad altri viene calpestato il cuore e c'è un sentore di threesome per tutta la durata della stagione.

A parte gli ovvi motivi che non andrebbero trascurati...

  

 

The Shannara Chronicles andrebbe guardato perchè

- E' una serie fantasy, ma è piaciuta anche a tutti quei miei terribili amici a cui il fantasy va giù quando a me piace Kanye West.

-I paesaggi sono strabilianti e sembrano proprio quelli di Eragon.






-Stano ma vero, gli effetti speciali sono ottimi. Scordatevi OUAT, qui abbiamo i big money

-La sigla



-Il threesome palese.

 




Vi serve altro?

Nessun commento:

Posta un commento