lunedì 12 settembre 2016

Isabel Bookbinder - Holly McQueen / Recensione


Buongiorno personcine!


Oggi sono qui per parlarvi di una trilogia che ho letto in vacanza e che mi ha divertita parecchio sotto l'ombrellone.

Image result for la favolosa doppia vita di isabel bookbinder Image result for isabel bookbinder Image result for isabel bookbinder

Voto:♥   ♥   ♥

Trama


Per Isabel Bookbinder è arrivato il gran giorno! Sta per incontrare il più importante agente letterario di Londra (che, per dirla tutta, è anche di una bellezza devastante) per presentargli il suo romanzo d'esordio. Sono mesi che studia a tavolino tutti i dettagli per sfondare nell'editoria e, bisogna riconoscerlo, è stata davvero brava: ha perfezionato il suo look da autrice di bestseller, ha dedicato un'ora a provare davanti allo specchio le pose per la foto che andrà in quarta di copertina, ha comprato uno stupendo taccuino Smythson personalizzato dove segnarsi idee narrative geniali, e ha quasi raggiunto la taglia 40, indispensabile per il party di lancio. Ora diventerà una scrittrice di successo e sarà famosa, le amiche la invidieranno, frequenterà gente glamour... Manca solo il romanzo. Il titolo c'è già, ma... le restanti 150.000 parole?

Recensione

Isabel Bookbinder ha deciso di fare la scrittrice. Alle riunioni di famiglia non fa altro che parlare del suo romanzo d'esordio e degli innumerevoli consensi che ha già raccolto, peccato che il suddetto romanzo ancora non esista.
Un giorno, Isabel incontra una famosissima scrittrice che decide di assumerla come sua assistente. Ma è davvero questo tutto quello che vuole?

Se avete amato I love shopping di Sophie Kinsella, è molto probabile che vi piaccia anche questa trilogia. La protagonista, Isabel è totalmente fuori di testa.
Lei vuole fare la scrittrice ma non si mette a scrivere nemmeno un capitolo. Passa le giornate ad analizzare tutti i luoghi comuni sugli scrittori: contempla l'alba fino ad annoiarsi a morte, beve caffè imbevibile, e pensa anche di iniziare a fumare. Il delirio. Spende soldi su soldi tra taccuini, rossetti di Chanel e coperte in cashemire, perchè si sa che gli scrittori non possono vivere senza e invece di scrivere il suo grande romanzo d'esordio, passa le giornate a immaginare le sue future e improbabili interviste e le sue vacanze con George Clooney. La situazione nel primo romanzo si complica verso la fine perchè Isabel finisce a lavorare per una famosissima scrittrice, le cui intenzioni però non sono così nobili.
Nel secondo invece Isabel decide di fare la stilista e infine, nel terzo, la wedding planner. Insomma, non c'è mai pace in casa Bookbinder. E la nostra Isabel collezionerà una lunga serie di danni ed insuccessi divertendoci parecchio.
L'unica critica che posso fare alla serie è forse che gli ultimi due diventano un po' ripetitivi, ma per il resto ve la consiglio assolutamente, in particolar modo il primo perchè è davvero divertente.

Commento super superficiale: le copertine sono adorabili!

Alla prossima !


Nessun commento:

Posta un commento