lunedì 21 novembre 2016

[Blogtour] Animali Fantastici e dove trovarli - Recensione

Buongiorno maghetti e streghette!
Ultimissima tappa del blogtour dedicato ad Animali Fantastici.


Vi lascio anche il calendario così potrete recuperare le altre tappe.



Abbiamo atteso questo film con ansia e finalmente siamo qui per parlarne insieme. Se non siete ancora andati al cinema, non preoccupatevi. Come al solito la recensione sarà senza grossi spoiler. Parleremo solo in modo molto generale della trama e delle mie impressioni!

Image result for animali fantastici

Newt Scamander, il protagonista di questa pellicola, è un giovane mago inglese appena sbarcato nella New York degli anni 20. Come avrete già intuito dal titolo, Newt è un appassionato di creature fantastiche, un po' come il nostro Hagrid, infatti si trova in America proprio per liberare una delle creature nel suo habitat naturale. Il problema sorge nel momento in cui alcune delle creature fuggono dalla valigetta in cui erano contenute, perciò Newt deve recuperarle prima che qualcuno faccia loro del male. C'è qualcosa infatti che sta portando scompiglio in città, lasciandosi alle spalle morte e distruzione e la comunità magica americana sembra convinta sia tutta colpa degli animaletti di Newt.
Cosa sarà davvero questa pericolosa forza magica?

Parto con il dire che il film mi è piaciuto e che mi ha sorpresa tantissimo. Da questo film non mi aspettavo nulla che non fosse "Newt cerca le sue creaturine", invece mi hanno piazzato come trama principale del film qualcosa di più interessante. Non voglio farvi spoiler, ma si vede che qui c'è lo zampino della Rowling visto che la "cosa" che porta scompiglio in città è in qualche modo legata ad Ariana Silente.
Meravigliosi gli effetti speciali, in particolar modo la valigetta di Newt, sulla quale è stato utilizzato un incantesimo di estensione irriconoscibile, che è proprio uno spettacolo a parte. Qui vivono gli animali fantastici del mago e lasciatemelo dire: li vorrei adottare tutti. I miei preferiti sono stati decisamente lo Snaso perchè è troppo simpatico e il Thunderbird perchè sembra quasi un pokémon leggendario.

Image result for niffler gif

Image result for thunderbird fantastic beasts gif

Parlando invece dei personaggi posso dirvi che se in Harry Potter erano i Grifondoro a tenere le redini, qui abbiamo i tassorosso al centro della scena. Ho amato Newt, timido, tenerissimo e con un cuore d'oro al "Non fate del male alle mie creature! non sono pericolose!" mi sono sciolta, ma per me, c'era qualcosa che mancava. Se metti al centro della narrazione un tassorosso timidino e tenerello, secondo me bisognerebbe affiancargli una spalla un po' più spigliata, invece qui abbiamo Tina che forse forse è come Newt. Non so, mi è mancato qualcosa.
Ma finalmente i tassorosso avranno del merchandising decente.
In ogni caso non aspettatevi Harry Potter, perchè non siamo sicuramente allo stesso livello, MA è comunque un film bellissimo e secondo non c'era nemmeno l'intento di raggiungere Harry Potter, è qualcosa di totalmente diverso.
Devo anche dire che sono molto eccitata all'idea di vedere gli altri film perchè si tornerà ad Hogwarts e soprattutto vedremo lo scontro tra Silente e Grindelwald. Facendo due conti poi, Tom Riddle, il futuro Lord Voldemort, potrebbe apparire. Infatti l'arco narrativo di Animali Fantastici va dal 1926, anno di nascita di Tom Riddle, al 1945 cioè il suo ultimo anno ad Hogwarts in cui viene a sapere degli Horcrux.
C'è tanto tanto altro che vi vorrei dire, ma per ora mi trattengo perchè non vorrei mai spoilerarvi il film, quindi passo direttamente a dirvi che all'aperitivo organizzato da Harper Collins dedicato ad Animali Fantastici ho avuto l'occasione di fare due chiacchiere con Davide Perino, doppiatore di Newt.
A dirle la verità non ha doppiato solo Newt, ma anche Frodo, Nate di Gossip Girl, Merlin, Lucas di PLL, Logan Lerman e tanti tanti altri.

Hai mai incontrato uno degli attori che hai doppiato? Quale? E chi ti piacerebbe incontrare che non hai ancora avuto modo di conoscere?
Ho incontrato Elijah Wood, poi Finn Jones che ho doppiato in GOT e Iron Fist, Michael Cera che ho doppiato in Superbad e Juno. Vorrei invece incontrare Jesse Eisenberg, Eddie Redmayne e anche se mi hanno detto che è una testa calda, giusto per farmi un'idea, Shia LaBeouf.

Com'è stato doppiare Elijah Wood? Anche come carico d'ansia, insomma Il signore degli anelli...
Lo conosco talmente bene che so già dove va a parare come andrà avanti all'interno di una battuta. Mi viene quasi istintivo doppiarlo, quindi stranamente è più facile per me doppiarlo rispetto ad altri personaggi. Alla fine lo doppio da 25 anni, ho iniziato da giovanissimo visto che siamo coetanei. Lo posso seguire quasi ad occhi chiusi.

Parliamo di serie tv, abbiamo spulciato accuratamente la lista degli attori che hai doppiato, abbiamo visto il nostro amato Nate Archibald, Lucas di PLL. Qual è stato il tuo preferito e quale non ti ha lasciato un granché? 
Non ce n'è uno che non mi è piaciuto, perchè ognuno mi ha dato qualcosa.
Il mio preferito mmm.. Elijah Wood in Wilfred, Chace Crawford è così bello che è quasi un onore prestargli la voce. Lucas all'inizio è un po' più sfigatello, poi però ha cambiato registro anche perchè se volevano mandarlo avanti dovevano per forza dargli una svolta.

Tu hai doppiato Chicco di "La bella e la bestia". Com'è stato iniziare così presto?
Quando ho doppiato Chicco avevo 9/10 anni ed è stato il mio primo doppiaggio importante. In famiglia sono la quarta generazione di doppiatori e quindi è stata un'emozione sia per me che per loro e ancora oggi è un orgoglio poter dire di aver doppiato uno degli ultimi veri film Disney, l'ultimo disegnato a mano con la prima animazione digitale.

C'è un personaggio che avresti voluto doppiare, pensando ai tuoi film/serie tv preferiti?
Io ho doppiato gli X-Men e doppio il fratello di Cyclops. Poi è arrivato il Quick Silver di Evan Peters,  un attore straordinario che io doppio da 6 anni in American Horror Story, e ho subito pensato "IO avrei dovuto doppiarlo!" Ovviamente doppiando già un altro personaggio non potevo, ma  mi brucia ancora.

Cosa ti aspetti come evoluzione dal personaggio di Newt?
Mah, il carattere non cambierà e come evoluzione non saprei. So che passeranno quasi 20 anni, quindi non so effettivamente cosa aspettarmi. Non so davvero dove andranno a parare, ma confido in Eddie perchè è un attore straordinario.

Grazie mille per aver partecipato al blogtour! Fatemi sapere cosa pensate del film.

Bacini <3

Nessun commento:

Posta un commento