lunedì 16 gennaio 2017

"Il contratto" di Elle Kennedy - Recensione

Buongiorno personcine!
Il modo migliore per iniziare l'anno è senza ombra di dubbio farlo con la recensione di un bel libro.
La prima lettura dell'anno è importante, inaugura un nuovo anno ricco di letture e cominciarlo con una delusione non mi sembrava la scelta più saggia. Visto che non mi andava proprio di sbagliare ho fatto la cosa più intelligente: ho chiesto consiglio e Devy mi ha subito accontentata. Conoscevo già l'autrice che, con Jen Frederick, ha scritto la mia trilogia preferita del 2016 ( Paper Princess), quindi ero carichissima.

Image result for il contratto elle kennedy

Trama

Hannah Wells è una studentessa modello. Una di quelle ragazze intelligenti che al college non godono di alcuna popolarità. Ora si è presa una bella cotta per il ragazzo più fico della scuola, ma c’è un problema: per lui Hannah non esiste. Come riuscire a farsi notare? Garrett Graham è un bad boy, ed è anche uno dei ragazzi più popolari della scuola, grazie alle sue imprese sul campo da hockey. Ma le speranze di un grande futuro rischiano di andare in fumo perché i suoi voti sono troppo bassi. Avrebbe bisogno di un aiuto per superare l’esame di fine semestre e poter diventare un giocatore professionista… E allora è naturale che i due stringano un patto. Hannah sarà la tutor di Garrett fino alla fine dell’anno. In cambio, Garrett fingerà di uscire con lei per accrescere la sua fama: a quel punto tutti la noteranno di sicuro. Ma qualcosa va storto e quel bacio in pubblico, tra Hannah e Garrett, non sembra poi così falso…

Voto: ♥   ♥   ♥   ♥ +


                              Recensione


Hannah è una studentessa modello e gli esami universitari non sembrano un problema per lei. A metterla in crisi è la sua cotta per Justin, il popolarissimo giocatore di football che non la degna nemmeno di uno sguardo.
Garrett è il capitano della squadra di hockey, ha tutte le ragazze ai suoi piedi ma i suoi pessimi voti sono di impedimento alla sua carriera sportiva.
I due ragazzi non si sono mai parlati prima e nonostante Hannah non abbia nessun interesse nel conoscere Garrett, il ragazzo riesce a convincerla a fargli da tutor.
In cambio Garrett la aiuterà a farsi notare dal ragazzo che tanto desidera.
Il patto sembra piuttosto semplice, ma se dietro ai continui battibecchi ci fosse qualcosa di più tra Garrett e Hannah? E se Hannah fosse restia ad ammetterlo e continuasse a cercare di conquistare Justin?

Parto con il dirvi che se cercate una lettura “addictive”,possiamo dire magnetica, questa è quella che fa al caso vostro. Ho letto questo romanzo in un giorno e l'unica pausa che ho fatto è stata quella del pranzo proprio perché mi rifiutavo di interrompere la lettura prima della parola finale.
Se pensate di trovarvi davanti al solito schema “perfettina-bad boy” vi sbagliate perché  entrambi i protagonisti hanno più di una sfumatura.
Garrett mi ha divertita per tutto il romanzo, dato che (almeno all'inizio) è proprio il classico ragazzo americano tutto sport, ragazze e feste, è quello che ha sempre la battuta pronta e a volte è fin troppo sincero. Con le sue battutine maliziose dà il tormento alla protagonista fin dal principio.
La parte più divertente però è stata leggere le rispostacce di Hannah, che è tutto fuorché una principessina indifesa. Non solo è l'unica capace di rimettere Garrett al suo posto, ma sembra anche l'unica immune al suo fascino. Fortunatamente per noi questo superpotere svanisce presto.
Entrambi hanno un passato difficile alle spalle, storie toccanti e drammatiche che li hanno segnati irrimediabilmente, ma il loro si rivela un incontro fortuito perché sembra proprio che siano la cura perfetta l'uno per l'altra.
Il primo aggettivo che mi viene in mente per descrivere questo romanzo è "passionale", perchè la tensione sessuale che c'è tra Hannah e Garrett è palpabile. Ogni scena tra di loro è travolgente, mai fuori posto,vi avviso: gioirete parecchio.
Nonostante la storia sia incentrata su Hannah e Garrett, anche i personaggi secondari mi hanno lasciato qualcosa, sono divertenti e interessanti, quindi leggerò appena possibile gli altri volumi della serie dedicati ai compagni di squadra di Garrett. Sono sicura che anche Logan mi farà sospirare.
Non solo consigliatissimo, siete obbligate a leggerlo!
Il 2017 è cominciato decisamente nel modo giusto.


A presto!

4 commenti:

  1. Ciao! Ho letto questo libro un mese fa circa e l'ho adorato. I personaggi sono costruiti bene e la storia molto bella anche se non particolarmente originale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! =) Verissimo, questa è la dimostrazione del fatto che si può scrivere un bel libro anche con una trama non troppo originale. Mi è piaciuto tanto!

      Elimina
  2. Libro bellissimo, l'ho adorato dalla prima all'ultima pagina !
    Ciao

    RispondiElimina