giovedì 16 marzo 2017

"La mia vita non proprio perfetta" di Sophie Kinsella - Recensione

Image result for la mia vita non troppo perfetta

Voto: ♥   ♥   ♥   ♥  1/2


Trama

Katie è una ragazza di campagna di ventisei anni il cui sogno è diventare una londinese con la L maiuscola. Adora la vita della grande metropoli scintillante, ma il punto è che non se la può permettere. Come tante persone della sua età fa fatica ad arrivare alla fine del mese, anzi della settimana, tra stage mal pagati e lavori a termine è sempre a corto di soldi, vive in uno spazio minuscolo in coabitazione con altri ragazzi con cui non va esattamente d'accordo, si veste solo con abiti presi al mercato, mangia come un uccellino, ma nonostante tutto ciò resiste. Katie fa credere a tutti di avere una vita fantastica postando su Instagram foto patinate e modaiole, ma la verità è tristemente un'altra. Lei vorrebbe diventare come Demeter, anzi essere Demeter, la sua responsabile nella famosa agenzia di marketing in cui ora lavora, una quarantenne realizzata nella professione e nella vita, piena di glamour, sicura di sé e molto egocentrica. Ma quando improvvisamente Katie rimane di nuovo senza lavoro, è costretta a tornare a vivere dai genitori nel Somerset. Mortificata, vede svanire il suo sogno di carriera, ma ancora non sa che la partita è tutta da giocare. "La mia vita non proprio perfetta" è una commedia agrodolce che gioca con grande arguzia sul tema dell'apparire. Quante persone al mondo cercano di dare un'immagine di sé che non corrisponde affatto a quella vera, soprattutto sui social?

Recensione


Buongiorno ragazzi! 
Sono felicissima di parlarvi dell'ultimo romanzo di una delle mie autrici preferite.
Ho scoperto Sophie Kinsella ormai molti anni fa, ovviamente con la famosissima serie  di "I love shopping" e non l'ho più abbandonata.
Con ogni libro mi sono ritrovata a piangere dalle risate, perciò appena ho avuto l'occasione di leggere "La mia vita non troppo perfetta" mi ci sono tuffata.
Parto con il dirvi che ho adorato questo libro. Tra quelli che ho letto fino a questo momento della Kinsella, questo è quello meno assurdo, ma non per questo meno bello o divertente. La protagonista non è sopra le righe come Becky, ma è una ragazza comune, con un sogno forse troppo grande e pochi soldi per realizzarlo.
Katie sogna da sempre di vivere a Londra, e dal suo profilo instagram sembrerebbe proprio stia vivendo la vita perfetta nella grande metropoli. E se fosse tutta una menzogna?
La verità è che dietro alle foto di deliziose cioccolate e locali alla moda si nasconde una ragazza che non riesce ad arrivare a fine mese. E non solo! La povera Katie passa delle ore sui mezzi affollati per arrivare al lavoro, un lavoro poco appagante e in cui non viene mai presa in considerazione, non ha molti amici un po' per sfortuna e un po' perché quando viene invitata fuori è costretta ad inventare una scusa per non spendere tutto il suo budget mensile. Quello che mi è piaciuto di questo romanzo è che è un libro molto realistico raccontato con un pizzico di ironia.
Finalmente qualcuno racconta le difficoltà dei pendolari e devo dirvi la verità, mentre leggevo quelle pagine mi trovavo sul treno e mi è caduta in testa la valigia di un altro passeggero. Momento perfetto!
Mentre arranca a Katie non resta che sognare. E cosa sognerà mai una ragazza in quella situazione? Ovviamente la vita di qualcun altro! E chi meglio del capo con la vita perfetta? 

Demeter ha successo, ha una famiglia incantevole e una casa splendida, passa le serate ad eventi super glamour ed è molto sicura di sé. Così a Katie non resta altro che invidiarla e ammirare di nascosto casa sua dal ciglio della strada.
Quando Demeter la licenzia Katie è costretta a fare le valigie e a tornare dalla famiglia nel Somerset piena di rancore.
Ma non è finita qui, perché una grande opportunità si presenta a Katie seguita dalla possibilità di vendicarsi del capo che ha distrutto i suoi sogni.
Non voglio dirvi molto altro sulla trama perché finirei per raccontarvi tutto il romanzo, ma per favore leggetelo.
Oltre a mostrarci finalmente una protagonista con problemi e sogni comuni, ci dice anche qualcosa di importante: nessuno ha una vita perfetta. Che le persone lo diano o meno a vedere, tutti hanno dei problemi, ma in un mondo governato dai social e dalle apparenze tutti ci sembra luccicante.
La vita di Demeter è davvero così perfetta? E quella di Katie riuscirà a migliorare?
Non vi resta che scoprirlo leggendo l'ultima perla di Sophie Kinsella.
Bacini <3

Nessun commento:

Posta un commento