sabato 9 settembre 2017

"La vendetta degli dei" di Jennifer L. Armentrout - Recensione


Image result for la vendetta degli dei


Voto: ❤ ❤ ❤ ❤

Trama

Alexandria ha sempre avuto paura di due cose: perdere se stessa dopo il Risveglio, ed essere ridotta in servitù per mezzo dell'elisir. Ma l'amore è sempre stato più forte del fato e Aiden è pronto a dichiarare guerra all'Olimpo e al lato oscuro di Alex pur di riaverla con sé.

Intanto il mondo è sull'orlo del caos. Gli dei hanno già ucciso una moltitudine di persone e potrebbero distruggere intere città nel tentativo di impedire ad Alex di cedere il suo potere a Seth, il primo Apollyon, rendendolo così l'invincibile Sterminatore di Dei. E interrompere l'oscuro legame tra lei e Seth non è l'unico problema, perché la sola persona che potrebbe sapere come arginare il disastro è morta da secoli. Ad Alex e Aiden non resta dunque che penetrare negli Inferi per parlare con lei e poi trovare il modo di tornare indietro. È un'impresa disperata e i pericoli in agguato sono inimmaginabili, eppure non esiste altro modo per impedire a Seth di diventare lo Sterminatore... o ad Alex di prendere il suo posto.



Recensione


Come vi avevo detto nelle precedenti recensioni, Covenant è diventata una delle mie serie letterarie preferite. Sarà amore per la penna della Armentrout o ossessione per il nostro caro Aiden, ma ho divorato tutta la serie volume dopo volume senza riuscire ad aspettare l'uscita italiana.
La vendetta degli dei riprende dal punto in cui ci aveva lasciati Elixir, con una Alex ora Apollyon, completamente asservita a Seth. Per lei esistono solo lui e i suoi desideri e sembra pronta ad attaccare chiunque si metta tra lei e la sua metà. Fortunatamente c'è Aiden, il Puro totalmente innamorato di Alex, l'unico in grado di salvarla dalla sua natura di Apollyon. Il mondo sta cambiando, tra gli Dei si nasconde un traditore che lavora affinché la guerra, ormai alle porte, avvenga per davvero. Alex è l'unica possibilità del mondo e ancora una volta le viene assegnato un compito più grande di lei.
Aiden. Oh, Aiden. É dai tempi di Edward Cullen che non perdevo così tanto la testa per un personaggio, ma la mia Sentinella ha raggiunto livelli di adorazione incredibili. Aiden continua a ripetere di non essere perfetto, la verità è che lo è e continua a dimostrarlo in ogni libro. La vendetta degli dei, per quanto mi riguarda meriterebbe 5 stelline solo per lui.
Se da una parte abbiamo Aiden il perfetto, dall'altra abbiamo Seth e Alex gli imperfetti. Seth mi ha tirato fuori solo tanta rabbia, mi è mancato il personaggio che aveva iniziato a conquistarmi in Cuore Puro, questo non è lui e non è facile farsi piacere questa sua versione. Per quanto riguarda Alex invece, l'ho trovata terribilmente irritante nelle prime 70 pagine e a ogni “Il mio Seth” ho pensato di gettare il Kobo dalla finestra. Fortunatamente si riprende presto e in questo volume ci mostra una parte più sensibile e fragile di se stessa che ho apprezzato moltissimo visto che la nasconde sempre dietro alla sua arroganza.
La verità è che questo romanzo, mi è piaciuto, sono pur sempre 4 stelline, ma leggermente meno rispetto agli altri della serie. La vendetta degli dei è un libro di transizione, è più lento e ci prepara all'epico finale della serie. La parte finale è come sempre super adrenalinica e vi lascia lì senza fiato in attesa della battaglia finale.

Io ho già terminato la serie quindi lasciatemelo dire: preparatevi perché vi aspetta un ultimo libro mozzafiato!

Nessun commento:

Posta un commento