"Ti fidi di me?" di Jennifer L. Armentrout - Recensione

Buongiorno lettori!
Oggi parliamo di "Ti fidi di me?" di Jennifer L. Armentrout edito Nord (13,94 €)


Image result for ti fidi di me? armentrout


Voto:❤ ❤ ❤ ❤ ❤


Trama

L'università è il suo nuovo inizio. Dopo quasi un anno trascorso in un limbo di malinconia, Cameron Hamilton vuole lasciarsi il passato alle spalle, riprendere gli studi e, finalmente, tornare a divertirsi. Tanto lui è abituato a ottenere sempre ciò che vuole, in particolare quando si tratta di ragazze. Ma tutto cambia il giorno in cui, per caso, si «scontra» con Avery. E non solo perché lei sembra essere immune al suo fascino (sebbene Cam ci provi in ogni modo...), ma soprattutto perché è una ragazza diversa dalle altre, così sensibile e sfuggente, eppure allo stesso tempo determinata e sicura di sé. In brevissimo tempo, Cam si innamora perdutamente di lei, senza sapere che l’atteggiamento ostentato da Avery è in realtà una maschera dietro la quale lei nasconde le sue paure e i suoi segreti, una maschera che le impedisce di confessargli ciò che prova davvero per lui.
Però Cam non ha nessuna intenzione di rassegnarsi, ed è pronto a tutto pur di fare breccia nell'armatura che protegge il cuore di Avery e guadagnare la sua fiducia

Recensione


Quattro o cinque anni fa, mi sono ritrovata a leggere "Ti aspettavo". Ai tempi ero completamente fuori dal giro, quindi pensavo si trattasse di un autoconclusivo. Mi era piaciuto tanto, ma per ovvi motivi sono passata ad altro. Anni dopo ho scoperto che effettivamente "Ti Aspettavo" era solo il primo di una serie, ma vuoi per altre letture più urgenti, vuoi per scarsa memoria, ho deciso di riprenderla solo il mese scorso. Ricordandomi piuttosto bene "Ti aspettavo" ho deciso di riprendere da Ti fidi di me?, la stessa storia dal punto di vista di Cam. Adesso io non so se sia perché crescendo  le cose ci piacciono in modo diverso o perché ho preferito il punto di vista di Cam, ma sono impazzita per questa storia. Se il primo mi era piaciuto tanto, questo è quello che ho amato alla follia.
Ma ora facciamo un passo indietro e parliamo della trama. 
Ancora una volta riviviamo l'incontro di Cam e Avery. Lui è bellissimo, sicuro di sé e non ha mai ricevuto un no da una ragazza quindi i continui rifiuti di Avery non fanno altro che invogliarlo a provarci ancora di più.
Man mano che la conosce però, non è più la sfida iniziale a spingerlo. Avery è diversa, è interessata a lui almeno quanto Cam, ma per qualche motivo la ragazza ha costruito un muro che pare indistruttibile per proteggersi e Cam ha una brutta sensazione. Cosa potrebbe esserle successo? Cam ancora non lo sa, ma non intende andare da nessuna parte.

Cam si è guadagnato il posto di bookboyfriend dell'anno, è perfetto. Ho amato ogni sua frase o azione, tutto tutto tutto. E sono incredibilmente felice per Avery perché si merita un ragazzo così, uno che la faccia sentire amata e al sicuro. 
Se il romanzo di Avery mi era piaciuto tantissimo, ho trovato quello di Cam molto più coinvolgente forse proprio per la differenza dei due personaggi. Avery è più chiusa, mentre Cam è passionale e premuroso per tutto il tempo. Ci ha mostrato tanta dolcezza, nei confronti di Avery, ma anche della propria famiglia e non si può fare a meno di apprezzarlo. Per me a questo romanzo non manca niente, non riesco a trovargli nemmeno un difetto perché la Armentrout con questo ha fatto proprio centro.
Se ancora non lo avete letto, recuperatelo immediatamente, non ve ne pentirete!

Nessun commento:

Powered by Blogger.