"Amore reale" di Emma Chase - Recensione

Image result for amore reale

Voto:❤ ❤ ❤ ❤ -

Trama

Nicholas Arthur Frederick Edward Pembrook, principe di Wessco, detto “Sua Bollente Altezza”, è un uomo affascinante e sfacciatamente arrogante. Come biasimarlo: è difficile essere modesti quando tutti si sperticano in continue genuflessioni al tuo passaggio. Ma, in una gelida notte a Manhattan, il principe incontra una ragazza bellissima dai capelli scuri che non si inchina davanti a lui. Anzi, gli lancia addirittura una torta in faccia… Uscire con un principe non è proprio tra le cose che la giovane cameriera Olivia Hammond si aspettava potessero accaderle. Le smorfie di disprezzo sul volto della regina madre, l’accanimento dei paparazzi e il diffondersi a macchia d’olio di gossip di ogni tipo sgomenterebbero chiunque. Ma agli occhi di Olivia, Nicholas, tolta la corona, è un uomo affascinante, uno per cui vale la pena lottare. Nicholas dovrà decidere se piegarsi alle convenzioni e diventare il re che la sua famiglia si aspetta che sia, o restare l’uomo che sente di essere e amare Olivia per sempre…

Recensione

Sento parlare di questo libro da un anno ormai, ma mi sono decisa a leggerlo solo il mese scorso. Devo anche dire che è il secondo libro che leggo nel giro di pochi mesi sul principe d'Inghilterra che si innamora di un'americana, e in questo periodo sono uscite decine di libri simili, quindi non parliamo di pura originalità, ma il romanzo mi è comunque piaciuto tanto.
Nicholas è fastidiosamente arrogante, sa di essere affascinante, sa di essere ricco, sa che nessuna donna è in grado di resistergli e sa anche di essere il principe di Inghilterra e erede al trono.
Olivia è impegnata a mandare avanti il cafè di famiglia, non sa che faccia abbia il principe d'Inghilterra e non ha tempo da perdere con il primo riccone arrogante  che le fa proposte indecenti nel suo locale. Ben presto il principe Nicholas troverà il modo per attirare la sua attenzione e farsi disprezzare un po' meno. Hanno solo cinque mesi da passare insieme, poi Nicholas dovrà sposarsi per accontentare il popolo e la regina madre, e per legge Olivia non può essere la moglie di un Re. Riusciranno a trovare una soluzione?
Olivia mi è piaciuta fin dal principio, è una ragazza di sani principi, una gran lavoratrice che sa prendersi cura di se stessa e degli altri. A palazzo mi è sembrata un po' una Cenerentola, sempre cordiale e premurosa con tutti, compreso lo staff. 
Nicholas invece è troppo arrogante per i miei gusti. Non fraintendetemi, mi è piaciuto anche lui, ma nel corso della storia fa troppi sbagli per essere considerato uno dei miei bookboyfriend. 
La regina si dimostra ancora una volta insopportabile, scriveranno mai un libro in cui viene descritta come un'adorabile nonnina che apprezza la fidanzata del nipote? Sia mai!
Il romanzo è coinvolgente, lo stile della scrittrice semplice e lineare (preciso che l'ho letto in inglese) e rimani lì, appeso fino all'ultima pagina per scoprire cosa farà Nicholas. Avevo indovinato il finale circa a metà libro, e ultimamente mi capita piuttosto spesso, non so se è perché sono le storie a diventare sempre più prevedibili o se sono io che sono diventata troppo brava a indovinare.
In definitiva se vi piacciono i New Adult e sognate da sempre un principe azzurro molto poco principesco, Amore Reale fa decisamente al caso vostro. A me è piaciuto!

Nessun commento:

Powered by Blogger.