5 oggetti senza i quali non potrei più stare

Buongiorno a tutti!





Mentre preparavo il post su i prodotti Beauty senza i quali non potrei più vivere, ho iniziato a pensare ai 5 oggetti che hanno avuto un impatto così positivo sulla mia vita da farmi rabbrividire al solo pensiero di doverci rinunciare.
Ovviamente ci sono altri oggetti che mi rendono la vita più semplice (come la mia nuova aspirapolvere che amo alla follia. Sì, sono vecchia ormai), e altri, come il cellulare e il computer, senza i quali non potrei mai stare per più di due giorni, ma ho deciso di sceglierne 5 un po' meno ovvi.



Image result for kobo touch

Come vi ho già ampiamente detto nel mio post sull'e-reader (QUI) sono follemente innamorata del mio Kobo Touch. Ricevuto per il mio diciottesimo compleanno è il mio fidatissimo compagno da quasi 4 anni. Inizialmente ero decisamente contraria, non avevo nessuna intenzione di rinunciare ai cartacei, ma da quando me l'anno regalato e ci ho preso la mano, ne sono totalmente innamorata. Non potrei mai più vivere senza un ebook reader. Se ancora non ci avete provato, cercate di mettere da parte le vostre idee e preconcetti (so quanto sia difficile perché ero proprio come voi) e fate un tentativo.


Image result for lily cup

Parlarvi del mio ciclo mestruale non rientra esattamente nella top 10 delle cose che non vedo l'ora di fare, ma sono sincera e se serve a aiutare qualcuno posso anche fare questo sforzo. Avrete già sentito parlare della coppetta, ma se siete ancora all'oscuro di tutto vi consiglierei di fare una rapida ricerca. Ne sentivo parlare da anni, ma solo l'idea di provarla mi metteva un pochino a disagio. Anzi no, ho scelto di essere sincera quindi lo sarò fino in fondo, mi faceva proprio schifo. Però tutte ne parlavano così bene che mi sono convinta a provarla. Ancora MOLTO titubante mi sono decisa a ordinarla. I primi mesi sono stati tremendi, tra fastidi, dolori, incertezze e disagi ero pronta a abbandonarla. La detestavo. Convinta da qualcun altro ho resistito ancora un po' e...MAGIA. I problemi di quei primi mesi erano il mio nervosismo e il setting mentale negativissimo con il quale mi ero approcciata a quell'aggeggio e l'assenza di pratica. Una volta presa la mano è diventata finalmente l'oggetto incredibile e magico di cui tutte parlavano sui social. La coppetta è molto più igienica degli assorbenti (ovviamente se si seguono "le regole" igieniche), è eco-friendly, vi permette di buttare i mutandoni della nonna (so che li avete) e passare al pizzo e ai pantaloni bianchi anche in quei giorni, potrete andare al mare o in piscina senza nessun tipo di problema e vi dimenticherete completamente di avere le mestruazioni per tutta la giornata. Per non parlare del risparmio, una coppetta dura anni, quindi ciao ciao assorbenti!
Per trovarsi bene però è necessario scegliere quella giusta, difficilmente una coppetta qualsiasi potrà andarvi bene e rivolgersi alla farmacista non porta sempre a buoni acquisti perché si basano su poche caratteristiche e non c'è ancora una grande conoscenza su questo argomento. Se fate una ricerca su facebook trovate un gruppo pieno di donne preparatissime che conoscono tutti i tipi di coppette e le loro caratteristiche e che vi sapranno guidare nella scelta. So che pensarci (e metterla le prime volte) può essere un grosso scoglio da superare, ma nel mio caso ne è valsa la pena e adesso, ripensando a tutte le mie fisse e paranoie, mi viene quasi da ridere.


Image result for collins planner pink
Ricevuta dal mio ragazzo per Natale di qualche anno fa, questa agenda a anelli Collins è diventata la mia compagna di vita. Questa agenda contiene ogni mio impegno, ogni mio obiettivo e viene usata e ultra consultata ogni singolo giorno da quando l'ho ricevuta.



Image result for scholl velvet smooth

Da quando questo aggeggino di Scholl mi è stato regalato da un'amica le mie unghie sono rinate. Da due anni non mi si spezza un'unghia, non mi graffio perché sono perfettamente lisce e smussate e farmi la manicure è diventata una pacchia. DOVETE provarlo.

Related image


Tre anni fa pettinarmi i capelli era un incubo. I miei capelli si annodano anche cinque minuti dopo averli spazzolati, quindi potete capire il dramma. In quel periodo sui social parlavano tutti di questa spazzola magica e nonostante non capissi cosa avesse di speciale mi sono decisa a ordinarla su Amazon. Vi dico solo che ne ho comprata un'altra da tenere in borsa perché anche fuori casa mi rifiuto di pettinarli con un'altra spazzola. La differenza è incredibile. Ammetto di aver provato a acquistarne una esteticamente simile dai cinesi, ma la differenza è proprio troppa quindi vi consiglio di acquistarne una originale.


Questi sono i miei 5 must have, mi piacerebbe scoprire i vostri nei commenti. Fatemi sapere!

2 commenti:

  1. Ciao! Sostituisco l'agenda con il mio Bullet Journal e, a parte la lima che però mi hai fatto venire voglia di provare ;), mi trovi perfettamente d'accordo su ogni riga.
    L'elogio alla coppetta in particolare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello! Non sono sola =) La lima te la consiglio, le mie unghie erano un disastro e adesso ne vado piuttosto fiera =))

      Elimina

Powered by Blogger.