"Lo sbaglio" di Elle Kennedy - Recensione

Buongiorno lettori!




Oggi siamo qui per parlare con un po' di ritardo di Lo sbaglio di Elle Kennedy, edito Newton Compton (7,50 €).


Image result for lo sbaglio newton

Voto: ❤ ❤ ❤ ❤ ❤


Trama

John Logan, tra i ragazzi più popolari dell’università, può avere qualsiasi ragazza. È una stella dell’hockey, ha fascino da vendere e nessuno ha il coraggio di negargli nulla. Ma dietro il suo sorriso assassino e quei modi da ragazzo sicuro di sé, si nasconde una crescente disperazione per ciò che lo aspetta dopo la laurea. Una strada senza uscita e il progetto di una vita in cui non si riconosce. Un incontro sexy con la matricola Grace Ivers è la distrazione perfetta per non pensare al futuro, ma quando un banale errore manda a monte la loro avventura, Logan decide che trascorrerà l’ultimo anno cercando di ottenere una seconda possibilità. Questa volta però le regole del gioco le detta lei, e non ci saranno concessioni né scorciatoie…

Recensione


Per quale motivo ci ho messo così tanto a leggere questo libro? Il 2017 era iniziato proprio con Il contratto di Elle Kennedy, letto tutto d'un fiato il 1 Gennaio sotto le coperte, e mi era piaciuto tantissimo. Poi le letture si sono accumulate e a fine anno mi sono resa conto di non aver più letto i volumi seguenti, quindi ho deciso di iniziare nuovamente l'anno con la serie Off-Campus della Kennedy.

Garrett e Hannah hanno avuto il loro lieto fine, ma che ne sarà dei coinquilini del precedente protagonista?

 John Logan è una stella dell'hockey e qualsiasi ragazza sarebbe disposta a tutto pur di averlo almeno per una sera. Dietro alla sua sicurezza e sfacciataggine si nasconde un ragazzo terrorizzato dal futuro che lo aspetta. Il suo sogno è l'hockey, ma finito il college dovrà tornare a casa per occuparsi del padre alcolista per permettere al fratello di riprendersi un po' di quella vita a cui ha rinunciato per permettergli di terminare gli studi. Questo è il patto e non c'è modo di uscirne. 
Grace è una matricola, una ragazza seria, troppo seria secondo la sua coinquilina e amica d'infanzia. Quando per caso si ritrova in camera John Logan, la ragazza decide di fare almeno per una volta qualcosa di sconsiderato. Tra i due si crea immediatamente un'intesa formidabile, inizialmente è solo una fortissima attrazione, ma con il passare del tempo cominciano a apprezzare in modo particolare la compagnia l'uno dell'altra.
Logan ha le idee confuse e a causa di un terribile malinteso la relazione tra i due viene troncata in modo piuttosto brusco. Il ragazzo si accorge immediatamente dell'errore, ma Grace è ferita e non ha nessuna intenzione di perdonarlo e di tornare sui suoi passi.
Ma Logan è un ragazzo tenace e è disposto a tutto pur di fari perdonare e Grace potrebbe decidere di divertirsi un po' nel processo...


A questo romanzo non manca niente. L'ho amato alla follia!
Elle Kennedy ormai è una garanzia, perché scrive d'amore in modo reale, passionale, dolce  e avvincente.  Sono romanzi leggeri ma che riescono a tenermi sveglia fino a notte fonda perché non sopporto l'idea di addormentarmi prima di averli terminati.
La storia di Logan e Grace è fino a questo momento la più dolce della serie, ma non mancano di certo i momenti piccanti. Questi giocatori di hockey sembrano essere una garanzia, ragazze!
Ho amato in modo particolare il personaggio di Logan, probabilmente il mio preferito tra i quattro protagonisti. Logan è divertente, tenace, sicuro di sé, ma anche terribilmente dolce. 
In questo volume si parla di alcolismo e ho apprezzato moltissimo il modo in cui l'autrice  ha deciso di affrontare il problema. Ho percepito la paura e la frustrazione di un ragazzo che sa di dover rinunciare ai propri sogni, che sa di avere i giorni contati e cerca di divertirsi e vivere il più possibile perché sa che dovrà dire addio molto presto a questa spensieratezza. C'è anche la rabbia nei confronti di un genitore che dovrebbe prendersi cura dei suoi figli e che sta rovinando loro la vita, ma anche l'amore di due figli che non riusciranno mai ad abbandonare il padre.
Grace invece è sempre stata una ragazza tranquilla, cresciuta cercando di dare un freno a un'amica troppo frizzante (e egoista) e senza fare mai nulla di impulsivo. John Logan entra nella sua vita e come una tromba d'aria scombina tutti i suoi piani e le da una scossa. Conoscere Logan, anche se le delusioni non mancano, le ha fatto bene. Le ha permesso di conoscersi meglio, di crescere lasciandosi alle spalle quello che la faceva soffrire, fino a diventare una ragazza più forte e che ha il controllo della situazione.
Una delle cose che preferisco della serie è la presenza costante di tutti gli altri personaggi che lentamente si legano l'uno con l'altro. Rivediamo molto spesso Garrett e Hannah in tutta la loro dolcezza e continuiamo a conoscere Dean e Tucker. Le risate di certo non mancano mai.
Se avete amato il primo volume, dovete assolutamente proseguire con la lettura perché vi assicuro che Elle Kennedy non vi deluderà.


2 commenti:

  1. Ho tutta la serie completa ebook e cartaceo e ancora non mi sono decisa a iniziarla, tra l'altro ultimamente amo proprio tanto gli sport romance :p E visto che sto leggendo solo recensioni positive mi sa proprio che devo iniziarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi assolutamente iniziarla. Io non riuscivo a staccarmi!

      Elimina

Powered by Blogger.